Primo maggio, un mondo freddo


AmeliaLe origini della Festa del lavoro risalgono ad un mondo che cambiava impetuoso, quello della seconda rivoluzione industriale. Noi apparteniamo a un altro mondo, quello della rivoluzione scientifica. Manifattura e servizi impiegano sempre meno persone perché la tecnologia non si limita ad assistere l’uomo, lo sostituisce. Chi scrive non è certo un neo-luddista, non teme la meccanizzazione di processi usuranti, pericolosi per la salute. Oggi non parliamo di macchine a vapore, telai meccanici, braccia robotiche comandate da una persona o da un computer programmato a sua volta da un essere umano. Parliamo di intelligenza artificiale, di automi capaci di apprendere. Un anno fa una grande società di consulenza americana annunciava l’adozione di agenti virtuali rivolti alle aziende del settore bancario, assicurativo e turistico. Tanto per cominciare. La disoccupazione, male endemico dell’economia postmoderna, induce ad accettare condizioni di lavoro sempre peggiori, anche in presenza di un grado elevato di istruzione e di specializzazione. La globalizzazione ha messo in concorrenza lavoratori di cinque continenti; l’eccesso di offerta spinge i salari verso il basso, milioni di persone al di sotto della soglia di povertà. L’intelligenza artificiale, quando sarà a regime, toglierà ai soloni del libero mercato l’ultimo argomento contro il welfare e molti scienziati rimpiangeranno di aver progettato un mondo così freddo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Stato e società e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...