Archivi categoria: Stato e società

Primo maggio, un mondo freddo


Le origini della Festa del lavoro risalgono ad un mondo che cambiava impetuoso, quello della seconda rivoluzione industriale. Noi apparteniamo a un altro mondo, quello della rivoluzione scientifica. Manifattura e servizi impiegano sempre meno persone perché la tecnologia non si … Continua a leggere

Pubblicato in Stato e società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Certi economisti e il prestigio del Corriere


Nemmeno i dati dell’Osservatorio sul Precariato presso l’INPS inducono a più miti consigli i “mercatisti” del Corriere della Sera. Le nuove assunzioni crollano con la fine degli sgravi. Era questione di soldi, non di regole. Non c’è uno straccio di prova empirica … Continua a leggere

Pubblicato in Culture, Stato e società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il pallino del gioco


“Se perdo il referendum non è soltanto che vado a casa ma smetto di far politica“. Così Matteo Renzi a Repubblica Tv, era l’11 gennaio del 2016. Fu allora che il presidente del Consiglio trasformò il voto sulla riforma costituzionale … Continua a leggere

Pubblicato in Stato e società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La Costituzione in brick, ci vorrebbe un Pirella


Emanuele Pirella è stato il più importante pubblicitario italiano. Un genio, un rivoluzionario. Le sue campagne sono immortali. Dalla banana dieci e lode a Che morbido: è nuovo? No, lavato con Perlana!; a O così. O Pomì (slogan coniato da Pino Pilla … Continua a leggere

Pubblicato in Culture, Stato e società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Cameron, come ha osato?


Secondo il professor Mario Monti il gesto del primo ministro inglese David Cameron, che ha osato sottomettersi al suffragio universale e diretto sull’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, è un “abuso di democrazia“. Con il referendum, Cameron avrebbe “distrutto il … Continua a leggere

Pubblicato in Internazionale, Stato e società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il 2 giugno e la vulgata renziana


La vulgata renziana a cui di recente hanno aderito intellettuali come Michele Serra e Roberto Benigni sostiene un argomento grave a proposito del referendum di ottobre: che se a prevalere fossero i No “si avrebbe la prova definitiva che il … Continua a leggere

Pubblicato in Stato e società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Satira e critica


Uno studente, sedicente satiro, aspira a un seggio nel Consiglio di Dipartimento di Studi umanistici dell’Unical e promuove la sua candidatura con un video che cita Il padrino di Francis Ford Coppola. Lo sketch rappresenta un voto di scambio politico-mafioso. Il … Continua a leggere

Pubblicato in Culture, Stato e società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento